save the date

Sapete cos’è il “Save the date”?

Letteralmente è “Salva l’appuntamento“.

Nell’ambito dei matrimoni è diventato d’uso abbastanza comune negli ultimi anni ed è una sorta di partecipazione anticipata, che ha lo scopo di comunicare ad amici e parenti che la coppia ha deciso di sposarsi e ha fissato una determinata data e quindi avvisa di tenersi liberi.

Ne parlo nel mio ultimo video su You Tube, che vi propongo qui:

E’ un’usanza tipicamente statunitense ed è un modo carino e simpatico per dare modo a tutti gli invitati di prepararsi per tempo: prendere ferie, prenotare un volo o un treno, prenotare una stanza in hotel, ecc…

Quando va inviata?
Il prima possibile. Appena si decide la data delle nozze e si decide quale stile dare al matrimonio, perchè la grafica del Save the Date dovrà seguire il tema generale del matrimonio.

A chi va inviata?
A tutte le persone che si vuole siano presenti, in un modo o nell’altro, al matrimonio. Senza fare distinzione tra chi sarà invitato solo alla cerimonia e chi invece anche al ricevimento. O chi sarà chiamato ad intervenire solo al taglio della torta e alla festa successiva.
Tutti. In questo invio sono compresi tutti. La scrematura tra chi invitare al ristorante e chi no verrà fatta in seguito.
Ovviamente… tutte le persone che SICURAMENTE si vuole che siano presenti. Bisognerà evitare di mandarlo a chi si è incerti se invitare (il cugino di settimo grado, l’amica della mamma, la vicina di casa…)

Cosa deve contenere?
Il nome degli sposi e la data delle nozze.
Nient’altro, solo questo.
I dettagli arriveranno con le partecipazioni, circa un paio di mesi prima del matrimonio.

Se poi vuoi un Save the Date con uno stile rock… compila il form sottostante e prenota una consulenza con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.