Il matrimonio negli USA

Il matrimonio negli Usa

La nuova rubrica del mio canale YouTube uscita proprio oggi e di cui parlavo nel mio precedente articolo,  mette a confronto la cultura sul matrimonio negli USA e in Italia.

La rubrica, di fatto, è un’unica lunga intervista fatta a Hillary Schepps Roselli, direttrice didattica di Intuition, una scuola di Formazione linguistica di Bologna.
Ogni domanda di questa intervista tocca un argomento. E ogni argomento compone un video, lungo al massimo cinque minuti.

E’ un bellissimo spaccato sulla cultura americana e soprattutto permette di capire i matrimoni di alcuni film o serie tv, in cui si vedono cose che per noi non hanno senso… ma effettivamente accadono!

Chi è Hillary?

Il matrimonio negli USA - Hillary
Hillary Schepps Roselli

Hillary è una giovane donna, nata e cresciuta negli Stati Uniti.

Ha studiato all’università di Yale, specializzandosi in linguistica e, poiché durante un viaggio si era innamorata dell’Italia, dopo la laurea ha scelto di venire a vivere nel nostro Paese.

Qui ha conosciuto Roberto, che ha poi sposato e con il quale lavora nella loro scuola di formazione linguistica aziendale, a Bologna.

Si occupa di gestire un team di docenti, per progetti che riguardano sia PMI, sia multinazionali. 

Ma la cosa bella di Hillary, quella per la quale ci siamo “trovate”, è che lei ama moltissimo la conoscenza di diverse culture.
Per lavoro, si occupa di abbattere le barriere linguistiche, ma – come me – crede che sia più semplice farlo se si conosce la cultura del popolo di cui si sta imparando la lingua. Scoprire le tradizioni, gli usi, i modi di dire, le radici culturali… aiutano nella comunicazione e nella comprensione gli uni degli altri.

Quindi per me è stato naturale chiedere a Hillary, quando ho pensato di creare una rubrica sul confronto tra il matrimonio negli USA e quello italiano.
E lei si è subito entusiasmata di questo progetto e ne è uscita una bellissima serie di video.

Gli argomenti della rubrica

Ogni domanda della rubrica è un argomento.

Noi siamo abituati a vedere film americani con trama incentrata su matrimoni.

Culture a confronto - il matrimonio negli USA

Cito solo qualche esempio: “Se scappi ti sposo“, “Il matrimonio del mio migliore amico“, “Bride wars“, “Una notte da leoni“. E moltissimi altri.
E ovviamente tantissime serie tv hanno inserito dei matrimoni nei loro episodi. Tra i più famosi possiamo ricordare il matrimonio di Carry e Mr. Big di “Sex and the city”, oppure quello tra Monica e Chandler di “Friends”, oppure ancora, quello di Patrick e Teresa in “The mentalist”.

In questi film succedono cose più o meno folli. Gente che si imbuca alla festa di nozze facendosi passare per il cugino di terzo grado, invitati che chiedono se ci sarà la cena, regali consegnato agli sposi il giorno stesso delle nozze…

Ma sono cose vere o è fantasia cinematografica?

Questi sono prevalentemente gli argomenti che ho toccato con Hillary: partendo dai film, ho chiesto se le situazioni fossero vere.
Oppure, in alcuni casi, ho valutato alcune tradizioni italiane e ho domandato se lo stesso accadesse anche in America o, eventualmente, quale sia il “corrispettivo” statunitense.

Nel primo video abbiamo parlato del ricevimento: come avviene? Ci si siede a tavola come da noi?

Vi invito a scoprirlo, guardando il video qui sotto.
Per i prossimi, potete iscrivervi al canale e cliccare sulla campanella, in modo da ricevere direttamente la notifica quando verranno pubblicati.

Una risposta a “Il matrimonio negli USA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.