Vlog del mio tour estivo

Il Vlog del mio tour estivo

Durante il mio viaggio on the road di quest’estate, ho cercato di documentare il più possibile, con i più svariati strumenti: dirette su Facebook, foto su Instagram, articoli qui sul blog…
E quando sono tornata ho pensato di raccogliere tutto in una sorta di diario di viaggio: un vero e proprio vlog del mio tour estivo.

Quindi, una volta tornata a Milano, ho contattato un mio amico, Lucas Nunes, che di professione si occupa proprio di questo.

Il videomaker

Il vlog del mio tour estivo - il videomaker

Lucas è un videomaker neo diplomato, veramente molto in gamba.
L’ho conosciuto in modo abbastanza particolare, ma la storia va raccontata dal principio.

Io collaboro con il direttore artistico del Legend Club Milano, uno spazio eventi dove si organizzano concerti rock e metal. E proprio al Legend è nato il festival “Rock in Park“, a calendario tutti gli anni nel mese di maggio.

Due anni fa, a inizio aprile, con i proprietari del locale e il direttore artistico pensammo che sarebbe stato bello avere un reportage video del mese di Rock in Park.
Parlando con un mio conoscente, scoprii per caso che l’Istituto Rizzoli, scuola di formazione nell’ambito dei media, mandava i suoi studenti a fare degli stage prima del diploma. E così offrimmo ad un ragazzo la possibilità di fare uno stage da noi in qualità di videomaker.
Potevamo fornire un ambiente sfidante, perché i concerti sono delle situazioni impegnative per un tecnico video: ci sono le luci stroboscopiche, cambi di messa a fuoco, alternanza luce-buio… E anche l’assistenza audio, grazie ai nostri fonici altamente specializzati.
Quindi la scuola fu estremamente contenta di aderire alla nostra proposta (senza contare che la Tutor – abbiamo poi scoperto – conosceva già molto bene il Legend).
L’unico intoppo era che i concerti si sarebbero tenuti la sera e quindi lo studente doveva essere già maggiorenne. Perciò la scelta ricadde su Lucas: uno dei migliori del quarto anno e già maggiorenne perché, arrivando dal Brasile, frequentava una classe indietro per favorire l’inserimento.

Il vlog

Inizialmente non pensavo ad un vero vlog del mio tour estivo. Avevo più in mente una carrellata di  immagini e video, come una sorta di album dinamico.
Poi Lucas mi ha parlato di sue idee su come realizzarlo, su quali animazioni potevano essere inserite, che transizioni fare tra una scena e l’altra… E così abbiamo deciso per una serie di video che raccontassero le varie tappe del mio road trip.

Ci siamo trovati al Parco Nord un giorno di settembre e abbiamo girato tutto il racconto di com’era andato il viaggio.
Decidere il giorno è stato un po’ impegnativo. Abbiamo dovuto aspettare i miei due tamponi (dopo il viaggio e con dei genitori anziani, era il minimo) e che passassero i giorni di pioggia (gli unici di tutto il mese).

Le riprese non sono filate proprio liscissime.
Io avevo in mano il suo telefono tramite il quale registravamo la voce. Ma in alcuni momenti c’era un vento abbastanza forte e quindi alcune riprese abbiamo dovuto rifarle. Oltre a quelle da rifare per via dei cani che venivano a farci le feste o per tagliare i vecchietti (leggasi umarèl) che si fermavano a guardare cosa stessimo facendo.
Per non parlare, poi, della Legge di Murphy: dove dovevano tagliare l’erba con un’enorme macchina rumorosissima, proprio in quel momento??

Comunque siamo riusciti a portare a termine l’arduo compito.
E ho deciso di lanciare questa nuova rubrica del mio canale YouTube dall’inizio del nuovo anno per vari motivi.
Innanzi tutto è un bellissimo modo per ricordare due mesi stratosferici, dove ho visto posti indimenticabili e incontrato persone meravigliose. E portarmi a casa qualcosa di bellissimo da un anno così fuori dall’ordinario.
E poi per iniziare a progettare quello che potrebbe essere il nuovo tour 2021.

Avete posti da consigliarmi?

Nel frattempo, guardatevi il primo dei video. E poi restate sul canale a guardare anche gli altri… il terzo esce lunedì prossimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.