Skip to main content

Rock Wedding Planner

Contatti

Organizziamo insieme il giorno più importante di sempre!

 

 

Hai qualche domanda?

Sono qui per te

Una lista di domande frequenti con le risposte veloci:

Gli sposi sono obbligati a scegliere i tuoi fornitori?

No, possono scegliere chi preferiscono. Io fornisco dei suggerimenti sulla base delle loro esigenze, del loro budget e della mia conoscenza di professionisti che so essere validi. Ma nulla vieta che gli sposi scelgano altri.

Scegli tu l'outfit degli sposi?

Ascolto gli sposi per capire il loro carattere e le loro propensioni. E poi propongo quelle che, secondo me, sono le soluzioni più adatte, che gli sposi sono liberi di accogliere o meno.

E la location?

Se gli sposi hanno già un “posto del cuore” o se hanno già le idee chiare su dove fare il ricevimento, va benissimo. Altrimenti mi attivo io nella ricerca di opzioni, sulla base delle esigenze della coppia e della mia (ormai decennale) esperienza.

Organizzi per forza tutto il matrimonio?

No, posso occuparmi anche solo del coordinamento del giorno delle nozze. O posso fare delle singole consulenze alle coppie che vogliono organizzarsi da sole il matrimonio.

Cosa vuol dire "Garanzia 100% Rock"?

Significa che tutto si risolve, che trovo sempre una soluzione rock per la buona riuscita del matrimonio e che sarete felici del “piano B” quanto lo siete del “piano A”.

Cosa ti differenzia dagli altri?

Io non organizzo matrimoni rock come trovata di marketing o perché è un trand di moda… non è una cosa che fa per me.

Io organizzo matrimoni rock perché io per prima sono rock e vivo rock 365 giorni all’anno.
Organizzare qualcosa che tu vivi ogni giorno, è diverso dall’organizzare qualcosa che non ti appartiene e da cui ti senti estraneo.
Il fatto che io viva rock mi fa essere “nel mio ambiente” e mi fa trovare la soluzione migliore e ottimale per ogni evenienza.

Una coppia può chiamarti come wedding planner anche se non ama la musica rock?

Questa non è la più tipica delle domande frequenti, perché spesso la coppia dà per scontata la risposta.
Si, mi può contattare anche chi non ascolta musica rock.
Ma dev’essere chiaro che il matrimonio che organizzo non è un semplice matrimonio a tema musicale. lo realizzo una giornata che è espressione piena della personalità, dello stile di vita e dei valori degli sposi, che quindi non vanno ad “appiattirsi” con un matrimonio uguale a quello di chiunque altro.
Per esempio, un matrimonio che ho trovato estremamente rock è stato quello in cui gli sposi hanno domandato agli invitati di portarsi il pranzo da casa. Non volevano escludere nessuno ma non avevano abbastanza budget. Quindi hanno affittato una location, hanno offerto la torta, lo spumante per il brindisi e la confettata…. e ogni invitato ha portato qualcosa da mangiare e lo si è messo in comune. E’ venuta una festa meravigliosa. E molto, molto rock.